Il 10 Febbraio 2022 nella sala della Bandiere di Palazzo Zanca l’assegnazione dei beni confiscati alle mafie nella disponibilità del Comune di Messina.

Due progetti di Anymore Onlus sono risultati assegnatari dei terreni di Mili Marina e di un immobile in Via Citarella.  L’associazione ha lavorato, attraverso ampi partenariati, per immaginare la rifunzionalizzazione di spazi da destinare alla socialità e all’aggregazione.

«Da oggi parte una sfida non solo per la nostra associazione e i partner coinvolti – afferma il Presidente di Anymore Onlus, Antonio Spignolo – ma per tutta la comunità messinese che insieme si deve riappropriare di spazi negati costruendo percorsi condivisi».

 

 

Progetto ICAROS

Mili Marina

Il Progetto I.C.A.R.O.S. (Interventi di Comunità: Aggregazione, Rigenerazione, Orto Sociale) intende realizzare presso gli spazi all’aperto di Mili Marina uno spazio polifunzionale per l’attivazione di percorsi aggregativi, educativi, sportivi, culturali per promuovere l’incontro, la partecipazione e lo sviluppo di percorsi di cittadinanza attiva, per favorire la socializzazione e le relazioni, che affianchi le attività di un orto sociale come strumento di rafforzamento individuale e comunitario.

Progetto Saraj Aggregazione in Movimento

Via Citarella

Il Progetto SARAJ – Aggregazione in Movimento intende creare spazi per attività educative e ludico‐ricreative, per promuovere l’incontro, la partecipazione e lo sviluppo di percorsi di cittadinanza attiva, per favorire la socializzazione e le relazioni, il diritto al gioco per lo sviluppo e il benessere psico‐fisico; per favorire l’acquisizione di abilità attraverso attività ludiche; per offrire attività di sostegno alle famiglie nei percorsi educativi anche attraverso il loro coinvolgimento.